Siete in: HOME > Regione Puglia > Taranto > Farmacia

Farmacie aperte di turno a Taranto (TA)

Qui sotto troverai tutte le farmacie aperte per turno nella citta' di Taranto facente parte della regione Puglia. La stagione invernale e' arrivata. Influenza, raffreddori, tosse. Vaccini antinfluenzali disponibili nelle farmacie, Sciroppi, vitamine e fermenti lattici per proteggere il tuo organismo. In farmacia potrai trovare inoltre, farmaci etici, sop, otc, farmaci fitoterapici, rimedi omeopatici, fiori di Bach, prodotti dietetici e integratori alimentari, prodotti per l'infanzia ,prodotti per celiachia anche surgelati, prodotti cosmetici, articoli sanitari, prodotti veterinari. Sapere, in ogni momento della giornata, dove trovare una farmacia aperta, significa poter contare 24h su qualificati professionisti della salute che dispensano, oltre ai farmaci, anche consigli preziosi a chi chiede aiuto, cura e attenzione.

Farmacie aperte a Taranto (TA)

Elenco delle farmacie aperte


Un supplemento dietetico per prevenire la cataratta? - Pensiero Scientifico Editore

Una molecola antiossidante presente nel tessuto muscolare e utilizzata come integratore dietetico alimentare potrebbe essere utile nel prevenire la formazione della cataratta. Ad affermarlo e' uno studio italiano condotto da ricercatori dell'Institute of Biostructures and Bioimaging (IBB) di Catania in collaborazione con l'Universita' di Palermo e pubblicato sulla rivista Biochemistry. Si tratterebbe della molecola proteica detta carnosina che, secondo l'autore dello studio Enrico Rizzarelli, sarebbe in grado di bloccare la formazione delle anomalie del cristallino responsabili della visione opaca caratteristica della cataratta. Nel loro esperimento compiuto su modelli animali, Rizzarelli e i colleghi hanno esposto alcuni tessuti oculari a guanidina, un composto alcalino conosciuto come responsabile della formazione della cataratta, e a una combinazione di guanidina e carnosina. Dai loro risultati e' emerso che l'esposizione dei tessuti a sola guanidina provocava una opacita' pressoche totale a livello del cristallino, mentre nel caso di esposizione a una combinazione guanidina e carnosina si assisteva a una riduzione dell'opacita' del cristallino dal 50% al 60%. "I nostri risultati dimostrano che la carnosina potrebbe rappresentare un trattamento efficace per la prevenzione e il trattamento della cataratta", sostengono gli autori dello studio. Una possibile strategia alternativa contro una patologia che colpisce con molta frequenza la popolazione di anziani e la cui unica via d'uscita e' attualmente rappresentata dall'intervento chirurgico. Fonte: Attanasio F et al. Protective Effects of L- and D-Carnosine on alpha-Crystallin Amyloid Fibril Formation: Implications for Cataract Disease. Biochemistry, 2009, 48(27):652231. DOI: 10.1021/bi900343n.