Siete in: HOME > Regione Puglia > Taranto > Farmacia

Farmacie aperte di turno a Taranto (TA)

Qui sotto troverai tutte le farmacie aperte per turno nella citta' di Taranto facente parte della regione Puglia. La stagione invernale e' arrivata. Influenza, raffreddori, tosse. Vaccini antinfluenzali disponibili nelle farmacie, Sciroppi, vitamine e fermenti lattici per proteggere il tuo organismo. In farmacia potrai trovare inoltre, farmaci etici, sop, otc, farmaci fitoterapici, rimedi omeopatici, fiori di Bach, prodotti dietetici e integratori alimentari, prodotti per l'infanzia ,prodotti per celiachia anche surgelati, prodotti cosmetici, articoli sanitari, prodotti veterinari. Sapere, in ogni momento della giornata, dove trovare una farmacia aperta, significa poter contare 24h su qualificati professionisti della salute che dispensano, oltre ai farmaci, anche consigli preziosi a chi chiede aiuto, cura e attenzione.

Farmacie aperte a Taranto (TA)

Elenco delle farmacie aperte


Ecco il segreto per campare 100 anni - Pensiero Scientifico Editore

Esiste realmente un elisir di lunga vita? Probabilmente si', anche se questo non si presenta come una pozione magica da inghiottire in un sol colpo ma, eventualmente, sotto la forma di preziosi e utili consigli da seguire nel tempo, con attenzione e regolarita'. Analizzando i risultati dei piu' prestigiosi studi medici compiuti negli ultimi anni, la rivista statunitense Forbes ha stilato una lista di 6 fattori chiave che possono aumentare sensibilmente le nostro probabilita' di arrivare a 100 anni, o anche oltre. 1) Fattori genetici. Avere un buon corredo genetico aiuta molto. Secondo i ricercatori, la durata della vita e' frutto per l'80 per cento di fattori ambientali e per il restante 20 per cento di fattori di natura genetica, anche se attualmente si pensa che il ruolo dei geni possa in alcuni casi superare l'influenza dell'ambiente. 2) Abitudini salutari. Uno stile di vita salutare e' utile ad aumentare sensibilmente la durata della vita e a ritardare le disabilita' fisiche e mentali caratteristiche dell'eta' adulta avanzata. Uno studio condotto dall'Universita' di Cambridge su un campione di 20 mila uomini e donne di mezza eta' ha dimostrato che mangiare in maniera sana, compiere esercizio fisico in maniera regolare ed evitare il fumo di sigaretta prolungherebbe l'aspettativa di vita di circa 14 anni rispetto alla media. 3) Esercizio fisico. Un'attivita' fisica regolare e' uno dei punti cardine della longevita'. Uno studio condotto da ricercatori finlandesi su 16 mila gemelli ha mostrato che chi compie esercizio fisico in maniera regolare campa una media di 5-6 anni in piu' rispetto a chi fa una vita piu' sedentaria. Uno studio simile condotto da ricercatori danesi ha mostrato che l'aspettativa di vita aumenterebbe addirittura di 7 anni nei soggetti piu' ''attivi'' rispetto ai piu' pigri e sedentari. 4) Controllo del peso corporeo. ''Non esistono centenari obesi'', afferma Jay Olshansky, uno dei maggiori studiosi al mondo in tema di longevita' ed epidemiologo presso la University of Illinois di Chicago. Essere obesi da adulti raddoppia infatti il rischio di mortalita' e conduce a una maggior incidenza di disturbi come il diabete, le malattie cardiovascolari e alcune forme di cancro. Uno studio condotto su un campione di 527 mila statunitensi e pubblicato sulla prestigiosa rivista Journal of the American Medical Association ha mostrato che anche essere in leggero sovrappeso (indice di massa corporea superiore a 25) comporta un aumento del tasso di mortalita' di circa il 20 per cento rispetto alla media. 5) Niente fumo e poco vino. Uno studio inglese ha mostrato che il fumo di sigaretta diminuisce l'aspettativa di vita di circa 10 anni, che si riduce a 4 anni nel caso di cessazione completa del fumo al di sotto dei 50 anni. Al contrario, un moderato consumo di vino rosso (circa un bicchiere al giorno) sembra apportare numerosi benefici all'organismo, abbassando leggermente i livelli di colesterolo e proteggendo il cuore da alcuni disturbi. 6) Piu' verdura e meno carne rossa. Sebbene sia in corso un furioso dibattito tra i benefici di una dieta povera di grassi e una dieta povera di carboidrati, la cosa certa e' che mangiare molta frutta e verdura fa bene al nostro organismo. Uno studio statunitense ha dimostrato che consumare 150 grammi di verdure al giorno e' utile ad abbattere il tasso di mortalita' di circa il 6 per cento. I vegetariani hanno una media di vita superiore di un anno e mezzo rispetto ai carnivori, sostiene uno studio pubblicato sulla rivista Archives of Internal Medicine, e quelli che consumano frequentemente noci guadagnano due ulteriori anni di vita. La frutta e la verdura contengono infatti numerosi nutrienti essenziali e anche un'elevata quantita' di acqua e fibre. Per questo motivo, sostiene Bradley Willcox del Pacific Health Research Institute, e' difficile riuscire a mangiarne in elevata quantita'. Fonte: Langreth R. How To Live To 100. 7 aprile 2009.