Siete in: HOME > Ingredienti

Aceto_01


Per quante persone:

4

Ingredienti per la preparazione:

100 cl -- vino 25 cl -- aceto di vino 1 -- panino (mollica) (a discrezione)

Realizzazione della ricetta:

E' consigliabile utilizzare un contenitore di terracotta non smaltata con vernici tossiche (che abbia possibilmente una capienza di circa 4 litri) oppure un piccolo barilotto ligneo avente una capacita' di 5 litri con chiavetta a spina. Ponete 1 litro di vino (suggerimento: per un ottima riuscita la gradazione del vino si deve aggirare intorno ai dieci gradi) e circa un quarto di ottimo aceto di vino. Serrare il contenitore con un turacciolo di sughero, ma e' necessario aprirlo giornalmente per ben mezz'ora. Trascorsi 15 giorni si costituira' la 'madre' dell'aceto avente una solidita' viscida e solo allora l'aceto risultera' essere pronto per essere utilizzato, unendo di tanto in tanto altro vino per conservare il livello stabile. Un accorgimento da seguire e' per chi utilizza il piccolo barilotto per la prima volta, bisognera' dapprima lavarlo con acqua, poi con aceto agitandolo, successivamente si dovra' far asciugare. Per rendere piu' semplice il processo di fermentazione, si possono addizionare al vino un numero minimo di trucioli di legno di faggio o anche di abete, ma anche la mollica di un panetto (in quest'ultima circostanza bisognera' poi passare con un filtro l'aceto). Si raccomanda di togliere l'aceto una volta l'anno, per 'pulire' la madre e (se sono presenti) i trucioli. Si sciacqua bene il contenitore, lo si fa asciugare e cosi' vi si puo' nuovamente riporre dentro l'aceto filtrato attraverso una pezza di tela pulita, i trucioli e la 'madre' sciacquata nel vino.



Salse_varie

Categoria a cui appartiene la ricetta (tipo portata)



Vino

Ingrediente principale utilizzato






























Prova anche queste ricette...

Aceto_aromatizzato_con_aglio

Viene utilizzato in cucina per insaporire il pesce ma anche le verdure sia cotte che crude. La preparazione consiste nel mettere in una quantita' di 1...


Aceto_rosato

Versare in un contenitore di terracotta ben sciacquato e poi asciugato una bottiglia di vino rosso naturale, ricoprite utilizzando un telo piegato, l...


Aceto_rosso

Un procedimento per avere dell'ottimo aceto, molto semplice e celere e' quello col contenitore di terracotta. Procuratevi un contenitore di terracott...


Acini_uva_con_caramello

Procuratevi delle forbici con punte molto sottili, con le quale separerete gli acini dal grappolo facendo rimanere attaccato solo un piccolo pezzetto ...


Acquasala_pugliese

Irrorate con dell'acqua delle fette di pane che avrete sfregato lievemente con dell'aglio, successivamente spremetele delicatamente, in maniera tale c...


Acqua_cotta_01

Ponete delle fette di pane in una casseruola insaporendole con molto olio e del pepe appena tritato. Bollite in circa 3/4 di litro di acqua salata un...


Acqua_cotta_02

Ponete in un recipiente una o due cucchiaiate di olio e delle cipolle tagliate a fettine molto sottili. Mettete il recipiente sulla fiamma e quando le...


Acqua_cotta_03

Questa minestra, nota anche in altre regioni, viene fatta spesso con ingredienti differenti, in quanto vengono usate le verdure di stagione che si tro...


Acqua_cotta_04

Si dice che questa minestra abbia origine fin dai tempi in cui i carbonari lavoravano nel periodo invernale in Maremma. Queste genti molto povere abit...


Acqua_cotta_05

Si dice che questa minestra abbia origine fin dai tempi in cui i carbonari lavoravano nel periodo invernale in Maremma. Erano molto poveri, abitavano...


Acqua_cotta_alla_vetrallese

Cuocete in acqua bollente la cicoria, fatela scolare e conservate l'acqua nella quale e' stata cotta, dove terrete in ammollo il pane. Appena il pane ...


Acqua_cotta_della_tuscia_01

In una casseruola dove avrete messo solo dell' acqua e del sale, fate cuocere le patate private della buccia e poi tagliate in due meta', quattro spi...


Acqua_cotta_della_tuscia_02

In una casseruola dove avrete messo solo dell' acqua con sale, fate cuocere le patate alle quali avrete eliminato la buccia e tagliate in due meta', q...


Acqua_cotta_toscana

Sminuzzate i funghi in fettine sottili. Fate sobbollire i pomodori, ai quali avrete eliminato la buccia, e riduceteli in piccoli pezzetti. In una tega...


Acrats_gamberetti_alla_dominicana

Fate una pastella densa fatta con della farina, un tuorlo, dell'olio d'oliva e delle cucchiaiate d'acqua tiepida che avrete insaporito di sale. Il ri...


Affogato_di_banana_01

Levare la buccia alle banane, tagliarle a fettine, aggiungervi il succo del limone, all'incirca un cucchiaio di zucchero e uno di rum. Mettete le man...


Affogato_di_banana_02

Tagliate le banane, sistematele in una piccola ciotola, irroratele con il succo del limone e un cucchiaio di rum, infarinatele con lo zucchero e succ...


Affogato_di_kiwi

Pulite i kiwi, divideteli in rondelle e sistemateli in una piccola ciotola insieme a del succo di limone, dello zucchero e infine ad 1 cucchiaio di rh...


Agghiotta_siciliana_di_pesce_spada_01

Eliminate la pelle al pesce e dividetelo a fette, passatelo nella farina e friggetelo in una padella con moltissimo olio, poi sgocciolatelo, sistemate...


Agghiotta_siciliana_di_pesce_spada_02

Per il condimento 'agghiotta': lasciate in ammollo nell'acqua tiepida l'uvetta per 1/2 ora, dopodiche' spremetela molto bene. Mettete a dorare in una ...